ERICE

- storia e informazioni-

ERICE (8 Km da Trapani): luogo dove il mito si intreccia con la storia e dove l'archeologia testimonia la vita di antichi popoli e civiltà. Gli Elimi la chiamavano Iruka, i punici Erech, i greci ed i romani Eryx.

In splendida posizione panoramica su Trapani, Erice fu fondata dagli Elimi che vi eressero il tempio dedicato al culto della dea della fecondità e dell'amore.

I successivi dominatori intitolarono il tempio alle loro divinità, così i Fenici vi adorarono Tanit-Astarte, i Greci Afrodite, i Romani la Venere Ericina. Sulle rovine del Tempio erge ancora oggi il Castello di Venere.

Da vedere anche le mura elimo–puniche, la Chiesa Madre, il Giardino del Balio, il Museo Civico “A. Cordici”. La città è cinta da mura ciclopiche di impianto elimo (VIII sec. a. C.)

Il centro storico presenta un impianto urbanistico tipico medievale con strade strette e sinuose nelle quali si affacciano bellissimi cortili fioriti. Ad Erice si trova anche il Centro di Cultura Scientifica “Ettore Majorana”, dove spesso vengono organizzati seminari ed incontri tra i più grandi scienziati del mondo.